Carota

Da Minecraft Wiki.
Carota
Tipo

Cibo

Ristora

Half Hunger.svgHunger.svg

Cuocibile

No

Stoccabile

Si (64)

Prima apparizione

1.4.2 (12w34a)

Valore dei dati
Blocco
dec: 141 hex: 8D bin: 10001101
Oggetto
dec: 391 hex: 187 bin: 000110000111
Nome
Blocco
carrots

La carota è un cibo che può essere piantato e consumato. Quando viene consumata, ristora tre punti fame (Half Hunger.svgHunger.svg), e ristora 4.8 di saturazione. Le carote possono essere usate per allevare i maiali. Le carote sono un drop raro degli Zombi e possono essere trovate come coltura nelle fattorie dei Villaggi.

Farming[modifica | modifica wikitesto]

Articolo principale: Tutorial/Coltivazione delle Carote

Le carote possono essere coltivate su un terreno agricolo. Una volta piantate, esse attraversano 8 fasi di crescita, tuttavia ogni 2 fasi la texture rimane la stessa, quindi si vedono effettivamente solo 4 fasi. Ogni raccolto fornisce da 1 a 4 carote. Si può usare la Farina di ossa per far crescere subito il raccolto (eccetto dallo snapshot 13w05a e oltre, dove saranno necessari 2-3 usi di Farina di ossa per far crescere completamente la pianta). Utilizzare un qualsiasi strumento incantato con "Fortuna" aumenta il numero di carote ottenibili.

Come ingrediente nella fabbricazione[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Java Edition
12w34aLe carote vengono implementate.
28 Agosto 2012Dinnerbone pubblica un'immagine di un maiale sellato che viene guidato utilizzando una bastone e carota. Venne considerato anche l'uso del grano come "carburante", assieme alle carote,[1] ma alla fine Dinnerbone ha deciso di utilizzare solo le carote.[2]
12w36aLe carote si possono trovare piantate nelle fattorie dei Villaggi NPC.
Le carote vengono utilizzate per far riprodurre i maiali.
12w37aL'immagine delle carote cambia, mostrando una singola carota, da Carrots.png a Carrot.png.
13w04aLa Farina di ossa viene depotenziata, e ogni uso fa salire di 1 fase la crescita delle carote.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Vedi anche[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]