Avviso a tutti gli utenti, se volete migliorare la traduzione guardate nelle categorie:
Traduzione in corso e Traduzione da completare

We have begun migration of most wikis to our new host, Amazon Web Services. All but the top 100 wikis are in read-only mode until the migration is complete. Estimated completion: TBD -- Update: Fri 10/20 11pm UTC - We have encountered some unexpected issues. Our staff is working around the clock to complete this process as quickly as possible. Thank you for your patience.

Launcher di Minecraft

Da Minecraft Wiki.
Il launcher di Minecraft attuale

Questo Minecraft launcher è il front-end del login ed il downloader del client stand-alone. È responsabile per il download dei principali pacchetti Java, includendo minecraft.jar e LWJGL, che contiene il codice e le risorse del gioco come le texture. Agisce anche come restrizione di copia molto basica forzando gli utenti ad effettuare il login con un account pagato quando viene eseguito per la prima volta. È stata parte del client stand-alone dalla sua creazione. È possibile utilizzare il launcher per giocare a versioni di Minecraft di qualsiasi era, però alcune versioni non sono ancora incluse nel launcher come la ( Indev, Minecraft 2.0 e nessuna delle Pre-release Beta 1.9 per esempio).

Vi sono stati quattro diversi stadi di sviluppo del launcher, il primo nella versione Alpha, il secondo durante lo sviluppo di Minecraft 1.0, il terzo da 1.2, e il quarto e corrente launcher dell'1.6. Il cambiamento del design del launcher più recente è stato il 18 Giugno 2013.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Ogni volta che il launcher viene eseguito, controlla una directory dove Minecraft salva i suoi file chiamata .minecraft. Controlla che vi è presente un file chiamato "launcher_profiles.json" per le credenziali di login. Se il file non esiste, o è corrotto, o nessun utente ha effettuato il login, l'utente deve eseguire il login con un valido account Premium, altrimenti il gioco rifiuterà di partire.

Durante l'effettuazione del login, il launcher prima verificherà le credenziali di login. Se il file "launcher_profiles.json" è presente ed è valido ma non vi è alcuna connessione ad internet, il launcher offrirà la modalità di gioco "Play offline" se un giocatore ha effettuato il login all'ultima connessione del launcher. Se la connessione ha successo, il launcher, dipendente dalle opzioni di profilo, comparerà l'ultima versione scaricata nella cartella "versions" con la versione più aggiornata sul server. Se la versione selezionata non esiste o è disponibile una versione più recente e "Use latest version" è selezionato nel profilo, il launcher scaricherà tutti i componenti e file Java binari di Minecraft. Sincronizzerà anche tutto ciò che è presente nella cartella Assets (vedi pacchetto di risorse)

Come ultima cosa, dopo un aggiornamento ed un'installazione avvenuta con successo, il launcher eseguirà "minecraft.jar" (tramite "javaw.exe", l'eseguibile per Java Virtual Machine di Oracle.) è però possibile che vi siamo file ".jar" mancanti, ed in questo caso il launcher cercherà di rimpiazzarli automaticamente ma si fermerà se non vi è alcuna connessione ad internet.

Attualmente, il launcher di Minecraft supporta solo l'inglese. Gli utenti non possono selezionare la propria lingua preferita.

Utilizzo delle righe di comando[modifica | modifica wikitesto]

minecraft.jar (tutti i sistemi):

java -cp minecraft.jar net.minecraft.LauncherFrame <username> <password> <server:port>


minecraft.exe (Eseguibile Windows):

minecraft.exe <username> <password> <server:port>

minecraft.jar (Windows - nessuna finestra CMD):

javaw -cp minecraft.jar net.minecraft.LauncherFrame <username> <password> <server:port>

Dal nuovo launcher rilasciato con Minecraft 1.2.3, le opzioni di username e password utilizzano un prefisso.

--username=<username> or -u=<username> --password=<password> or -p=<password>

Se utilizzi server:port deve essere la 3a opzione. Quindi se non usato con username e password, opzioni finte vanno aggiunte al proprio posto.

Aggiunta opzione per non aggiornare.

--noupdate

Launcher dell'1.6[modifica | modifica wikitesto]

File:Launcher Login.png
La schermata di login del launcher di Minecraft 1.1.1

Una nuova versione del launcher fu rilasciata il 28 Aprile 2013 (con la snapshot 13w16a). Permette all'utente di scegliere che versione giocare, scarica tutte le risorse prima del gioco ed aggiorna tutte le librerie (funziona prima non disponibile). Una demo è disponibile agli utenti non-premium dopo un login avvenuto con successo. Il launcher può aggiornarsi automaticamente.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Gestione di più profili (memorizzati nel file "launcher_profiles.json"). Ogni profilo può controllare:
    • Versione di gioco. Include l'accesso a versioni di sviluppo datate e versioni precedenti. Puoi anche aggiungere versioni più vecchie/personalizzate manualmente[1]. Vedi questo video per instruzioni.
    • Account Mojang utilizzato per giocare al gioco
    • Argomenti della riga di comando per Java (come il heap size)
    • Directory di gioco (dove i file di gioco sono salvati al disco)
    • E così via.
  • Il launcher non salva le password in locale. Invece di ciò, utilizza un 'refresh token'.
  • Aggiornamenti automatici per il launcher.
  • Abilità di aggiornare le librerie, come LWJGL.
  • Modalità Offline. (La prima volta che fai partire il launcher necessiti di una connessione ad internet per scaricare i file di gioco)
  • Attualmente disponibile solo in inglese.
  • I crash possono essere riportati alla Mojang, tramite l'Hopper.
  • I crash sono ora indicizzati tramite un database per informazioni su come aggiustare il problema.

Macchina del tempo[modifica | modifica wikitesto]

File:HowToAllowOldVersions.png
Un profilo con le versioni Alpha e Beta abilitate

L'1 Agosto 2013 il launcher di Minecraft fu aggiornato per includere l'abilità di giocare alle vecchie versioni del gioco Alpha e Beta. Attualmente le versioni Alpha, Beta, e tutti le versioni di Release sono disponibili. Le versioni Classic e Infdev sono già aggiunte sotto "old-alpha version", ma Indev non è ancora stata aggiunta.[2]

Progresso

Per abilitare le vecchie versioni clicca il bottone "Edit Profile" o, preferibilmente, creane uno nuovo. Sotto la sezione "Version Selection" scegli di permette versioni Alpha e/o Beta mettendo un tick nelle apposite caselle. Bisogna poi scegliere la versione desiderata dal menu a tendina e salvare il profilo.

Queste versioni sono vecchie e perciò instabili. Tutti i bug, crash, caratteristiche mancanti, o glitches che appaiono non saranno aggiustati in quelle versioni. Mojang raccomanda di giocarle in directory diverse dai tuoi altri salvataggi per evitare la corruzione dei file.

Utilizzo della linea di comando[modifica | modifica wikitesto]

MinecraftDev.jar (tutti i sistemi):

java -cp Minecraft.jar net.minecraft.bootstrap.Bootstrap <username> <server:port>

Il launcher dell'1.6 sono stati aggiunti anche altri comandi per il launcher. Questi sono riportati qui

java -jar Minecraft.jar -help

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alpha
1.0.0 Release iniziale. In questa versione gli utenti possono scegliere tra la versione attuale ed Infdev.
Beta
1.3 (Aggiornamento del Client/Launcher) Aggiunti link ufficiali, link di comunità e link twitter.
Aggiunto supporto per argomenti linee di comando.
Rilascio ufficiale
1.1 Rilasciata il 21 febbraio 2011.[5]
Ora utilizza il logo di Minecraft.
Aggiunta la possibilità di eseguire il login automatico e/o server tramite argomenti di linee di comando.
Aggiunto un sistema di aggiornamento più intelligente che non solo aggiorna i file, chiede all'utente se desidera aggiornare, permette login in HTTPS logins per una connessione più sicura, ed offre in generale miglioramenti di UI. Una versione di prova tecnica fu rilasciata da Notch il 18 febbraio 2011.[3]
Link alla directory di installazione di Minecraft ora facilmente accessibile.
Aggiunto il bottone Force Update sotto il dialogo Options.
Il launcher ha un "changelog" intergrato tramite un Tumblr chiamato MCUpdate, che supporta argomenti di linea di comando.[4]
1.2.1 Seleziona versioni a 64-bit di Java bene per utenti di Mac OS X users.[6]
1.3.2 Aggiunta abilità di lanciare demo mode per utenti non-premium.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Vedi anche[modifica | modifica wikitesto]