Minecraft

Da Minecraft Wiki.
Minecraft
Mclogo.svg
Autore/i

Mojang AB (Crediti):
Markus "Notch" Persson (Creatore)
Jens "Jeb" Bergensten(Capo Sviluppo)
Jon "jonkagstrom" Kagstrom(Programmatore Funzioni)
Nathan "Dinnerbone" Adams
Warren "EvilSeph" Loo
Erik "Grum" Broes
Nathan "Tahg" Gilbert
Aron Nieminen (Pocket Edition)
4J Studios (Versione per Xbox 360)

Piattaforma/e
Java Edition
WindowsmacOSLinux
Bedrock Edition
AndroidiOSFire OS Windows 10.svg
Gear VRAmazon Fire TV
Xbox One.svg Nintendo Switch.svg
Legacy Console Edition
Xbox 360 Xbox One.svg WiiU.svg Nintendo Switch.svg
Playstation 3Playstation 4Playstation Vita
New Nintendo 3DS Edition
New Nintendo 3DS.svg
Education Edition
macOSiOS Windows 10.svg
Scritto in

Java (Java Edition)
C++[1] (Android e Windows 10)
Objective-C (iOS)
C++ C#/XNA(?) (Xbox 360)

Ultima versione
Java Edition
Bedrock Edition
Android: ()
iOS:
Fire OS:
Windows 10: ()
Gear VR:
Fire TV:
Xbox One: ()
Nintendo Switch:
Rilasciato
Java Edition
Classic: (17 Maggio 2009)
1.0: 18 Novembre 2011
Bedrock Edition
Android: 16 Agosto 2011
iOS: 16 Novembre 2011
Xbox Edition
Xbox 360 (9 Maggio 2012)
Valutazione/i

?

Dimensione

≈46 MB (Cartella .minecraft)(Note 1)
263 KB (Launcher del gioco)

Licenza

Termini d'utilizzo

Sorgente disponibile

No(Note 2)

Link

Minecraft è un videogioco indie sandbox scritto in Java originariamente creato da Markus "Notch" Persson, e ora dalla sua azienda Mojang AB. Si è fortemente ispirato da Infiniminer.

Dalla sua creazione, Minecraft è stato sviluppato quasi esclusivamente da Notch fino a quando Jens "Jeb" Bergensten ha iniziato a lavorare con lui, e da allora è diventato capo del suo sviluppo. La musica è di Daniel "C418" Rosenfeld e le texture di Kristoffer Zetterstrand. Inizialmente rilasciato come quello che oggi è conosciuto come Minecraft Classic il 17 maggio 2009, il gioco è stato rilasciato come Minecraft 1,0 il 18 novembre 2011. Dalla sua uscita, Minecraft è stato reso disponibile anche in versione per i dispositivi mobili e in una versione per Xbox 360.

Minecraft permette al giocatore di esplorare, interagire, creare e modificare un mondo fatto solamente di blocchi cubici della grandezza di un metro. Oltre ai blocchi, l'ambiente dispone di piante, foglie, e mob. Alcune attività del gioco comprendono l'estrazione di minerali, la lotta contro mostri ostili, e la creazione di nuovi blocchi e strumenti attraverso la raccolta di varie risorse presenti nel gioco. Il gioco permette ai giocatori di creare strutture, creazioni di ogni genere, e opere d'arte sui server multiplayer o nelle proprie mappe per giocatore singolo che possono essere giocate con più giocatori in LAN. Altre caratteristiche includono i circuiti di redstone per i calcoli logici e le azioni a distanza, carrelli da miniera e tracciati e un misterioso mondo sotterraneo chiamato Nether. Infine, l'obiettivo del gioco è di viaggiare in una dimensione alternativa chiamata End, e sconfiggere il Drago Ender.

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

cartella dei

Minecraft
Mclogo.svg
Autore/i

Mojang AB (Crediti):
Markus "Notch" Persson (Creatore)
Jens "Jeb" Bergensten(Capo Sviluppo)
Jon "jonkagstrom" Kagstrom(Programmatore Funzioni)
Nathan "Dinnerbone" Adams
Warren "EvilSeph" Loo
Erik "Grum" Broes
Nathan "Tahg" Gilbert
Aron Nieminen (Pocket Edition)
4J Studios (Versione per Xbox 360)

Piattaforma/e

Computer: Windows macOS Linux Multipiattaforma (Sul web)
Pocket Edition: Android iOS
Xbox Edition: Xbox 360

Scritto in

Java (Computer)
C++[1] (Android)
Objective-C (iOS)
C#/XNA/C++(?) (Xbox 360)

Ultima versione

Computer:

Pocket Edition:
• Android: Alpha
• iOS: Alpha

Rilasciato

Computer:
Classic (17 May 2009)
1.0 (18th Nov. 2011)
Pocket Edition:
• Android (16 Aug 2011)
• iOS (16 Nov 2011)
Xbox Edition:
• Xbox 360 (May 9th, 2012)

Valutazione/i

?

Dimensione

≈46 MB (Cartella .minecraft)(Note 1)
263 KB (Launcher del gioco)

Licenza

Termini d'utilizzo

Sorgente disponibile

No(Note 2)

Link

Minecraft è un videogioco indie sandbox scritto in Java originariamente creato da Markus "Notch" Persson, e ora dalla sua azienda Mojang AB. Si è fortemente ispirato da Infiniminer.

Dalla sua creazione, Minecraft è stato sviluppato quasi esclusivamente da Notch fino a quando Jens "Jeb" Bergensten ha iniziato a lavorare con lui, e da allora è diventato capo del suo sviluppo. La musica è di Daniel "C418" Rosenfeld e le texture di Kristoffer Zetterstrand. Inizialmente rilasciato come quello che oggi è conosciuto come Minecraft Classic il 17 maggio 2009, il gioco è stato rilasciato come Minecraft 1,0 il 18 novembre 2011. Dalla sua uscita, Minecraft è stato reso disponibile anche in versione per i dispositivi mobili e in una versione per Xbox 360.

Minecraft permette al giocatore di esplorare, interagire e modificare un mondo fatto solamente di blocchi cubici della grandezza di un metro. Oltre ai blocchi, l'ambiente dispone di piante, foglie, e mob. Alcune attività del gioco comprendono l'estrazione di minerali, la lotta contro mostri ostili, e la creazione di nuovi blocchi e strumenti attraverso la raccolta di varie risorse presenti nel gioco. Il gioco permette ai giocatori di creare strutture, creazioni di ogni genere, e opere d'arte sui server multigiocatore o nelle proprie mappe per giocatore singolo che possono essere giocate con più giocatori in LAN. Altre caratteristiche includono i circuiti di redstone per i calcoli logici e le azioni a distanza, carrelli da miniera e tracciati e un misterioso mondo sotterraneo chiamato Nether. Infine, l'obiettivo del gioco è di viaggiare in una dimensione alternativa chiamata End, e sconfiggere l'Enderdrago. Successivamente a questo obbiettivo finale il gioco permette di trasportarsi attraverso un piccolo portale che porta nel' end city dove abitano gli enderman sopra molte isole dove si trovano delle gigantesche navi dove si possono trovare le elytra

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]